All posts tagged: Travel

Cosa vedere a Lisbona - Tram ad Alfama

Cosa vedere a Lisbona: i miei consigli

Antico e moderno. Storia e tradizione. Eleganza e spensieratezza. Vento tra i capelli e sole sulla pelle. Attendevo Lisbona da ormai innumerevoli settimane, forse mesi. Quando si ha la pazienza di aspettare però, si sa, tutto arriva nel modo giusto e nel momento opportuno. Ecco allora che in un caldo agosto, dopo un meraviglioso on the road nel sud del Portogallo, Lisbona si è rivelata a noi come una città speciale – come me la immaginavo. Lisbona è in grado di farsi amare con i suoi vicoli e le sue scalinate ripide che portano da un quartiere all’altro, il fascino dei suoi tram e la sua prelibata tradizione culinaria. Ecco, secondo me, cosa vedere a Lisbona. Alfama Si tratta del quartiere più antico e caratteristico di Lisbona, tra vicoli stretti e ripide scalinate che fanno addentrare non solo nella città ma anche nella vita di chi ci vive. Le stradine così piccole permettono quasi, quando le si cammina, di guardare dentro le finestre delle case, di assaporarne le tradizioni e di immaginarsi – come di solito faccio …

Viaggio in Portogallo - Tramonto sull'oceano

5 motivi per cui fare un viaggio in Portogallo

Quanti “wow” ho pronunciato in Portogallo. Quanta bellezza, il Portogallo.   #Salema è un vecchio villaggio di pescatori arroccato di fronte all'oceano. Le case bianchissime splendono sotto questo sole caldo e i decori blu sono proprio perfetti per queste zone di mare. Abbiamo mangiato con vista sulla spiaggia, sento il rumore del mare ed oggi non ho nient'altro da chiedere. #Portugal @visitportugal A photo posted by TheLondonHer – Travel Blog (@gianottimarta) on Aug 25, 2016 at 6:04am PDT   Per raccontare un luogo che hai amato è sempre difficile esprimere a parole esattamente ciò che hai provato. Quando, a piedi scalzi sulla spiaggia o su un tram di Lisbona, ti sei costantemente meravigliato allora significa che quel luogo, immancabilmente, ti resterà nel cuore. Così voglio ricordarmi delle cose migliori che hanno reso speciale questo viaggio e questa meta; ecco 5 motivi per cui fare un viaggio in Portogallo. Le spiagge Sembrerà scontato, eppure le spiagge del Portogallo sono davvero qualcosa di speciale. Sarà la mia predilezione per i Paesi che volgono a Ovest, ma anche questa volta non è stato …

pub a londra

Pub a Londra: 4 locali che vi consiglio di provare

Chi dice Londra dice? Regina, pioggia, double decker, cabine telefoniche rosse, fish and chips e…PUB, il re incontrastato dei locali londinesi. Sapete dove vanno gli inglesi per festeggiare un’occasione speciale? Al pub. Per il pranzo della domenica? Al pub. E per bere coi colleghi il venerdì sera? Sempre al pub. Una vera e propria istituzione, il pub rappresenta il luogo della condivisione per i giovani, per le famiglie e per i freelance che godono del wifi gratuito per lavorare in un ambiente decisamente più informale e rilassato. Andare a Londra e provare l’esperienza di una pinta o di un pasto in questi locali è davvero un ottimo modo per sperimentare la vita local. Ecco allora 4 pub a Londra da provare. Canonbury A pochi passi dalla stazione della Overground di Canonbury, tra i vari pub a Londra questo è stato uno tra i primi provati appena trasferita in città. Il primo aggettivo che mi viene in mente pensandoci è sicuramente family-friendly. Il ricordo che ho infatti, è quello di un pub frequentato da molte famiglie insieme ai loro bambini …

10 motivi perNONvisitare Londra

10 motivi per “non” visitare Londra

Qualche tempo fa mi è capitato di leggere questo post che vi invito a leggere e che elenca una serie di dieci motivi per cui non è consigliabile visitare Londra. Pur comprendendo il mio essere emotivamente legata alla città unitamente al fatto di non essere – a volte – troppo oggettiva nei suoi confronti, mi chiedo: quante banalità si possono scrivere in un unico articolo? Sempre nel rispetto delle idee di chiunque, vorrei dire la mia, confutando ampiamente quanto scritto nell’articolo e dandovi invece la possibilità di andare oltre alle solite credenze che purtroppo non danno giustizia alla città. Pronti? 1- Londra è cara. Ma no?? Davvero?? Che novità! Londra è una delle città più care al mondo dalla storia dei tempi, eppure non mi sembra che fino ad oggi i turisti abbiano smesso di visitarla, anzi. Certo il cambio euro-sterlina non è al momento favorevole, ma non è vero che per cenare è sempre necessario spendere cifre da capogiro dove “per una cena per due persone in Italia, a Londra ci mangia solo una persona.” I beni di consumo …

front

Cosa vedere a La Valletta

Non so esattamente cosa mi aspettassi dalla capitale maltese. L’avevo già visitata circa tredici anni fa, ma ritornare in un luogo da adulti e con la giusta maturità per capirlo e goderselo è davvero soddisfacente. La Valletta è una città ricca di fascino e carattere tanto da risultarmi difficile pensare che non possa piacere. Ciò che personalmente mi ha colpita di più è sicuramente il suo carattere così mediorientale. La città infatti – nella lingua, nelle usanze e nell’architettura – è stata fortemente  influenzata dalle culture arabe, ritrovandosi così ad essere un luogo – forse senza troppe attrazioni da offrire – ma ricco di carattere e personalità. Cosa vedere a La Valletta? Il modo migliore per godersi la città e quello di camminare tra i suoi vicoli. La Valletta infatti, si sviluppa attraverso una serie di innumerevoli vie che, tra salite e discese, si intrecciano regolarmente senza alcun pericolo di perdere il senso dell’orientamento. Così facendo è facile ammirare soprattutto le case tipiche del posto. Il colore che prevale è quello ocra dei mattoni utilizzati per la costruzione, intervallato dalle differenti …

vacanze studio a malta

Malta: le mie spiagge preferite

La mia prima volta a Malta risale a ben tredici anni fa. Avevo quasi sedici anni e i miei genitori, con mio grande entusiasmo, mi mandarono in vacanza studio per un paio di settimane in questa splendida perla del Mediterraneo. Ammetto che a quell’epoca ancora non si era insediato in me lo spirito avventuroso e da viaggiatrice che ora invece si fa prepotentemente sentire. Avevo passato quindici giorni in compagnia di altri ragazzi, per la prima volta in vacanza da sola senza genitori: cosa si può volere di più quando si è adolescenti? Col passare degli anni però, ripensando a Malta, l’amaro in bocca mi ricordava quanto fossi stata troppo superficiale e quanto mi fossi persa non apprezzandone ogni suo minimo dettaglio, la sua storia e la sua cultura. Quest’anno però ho avuto l’occasione di ritornarci, con occhi più maturi ed affamati di mondo. Malta ha i suoi colori, difficile non rimanerne affascinati. Appena uscita dall’aeroporto della capitale, il primo pensiero – esattamente come quello di tredici anni fa – è quello di trovarmi in un …

cambridge1

6 mete per una giornata fuori Londra

Finalmente torno a parlarvi del mio amatissimo Regno Unito! In questi anni di blog vi ho raccontato tutti i luoghi che ho visitato con foto, aneddoti ed informazioni utili ma oggi voglio raccoglierli (almeno parte di essi) in un unico post e raccontarvi 6 day trip organizzabili da Londra. ♦ Brighton Una delle più famose città di mare del South England, Brighton si trova a solo un’ora di treno da Londra. Affollata d’estate da ragazzi di tutto il mondo che qui vengono a studiare l’inglese, la città ha uno spirito molto giovane apprezzabile principalmente lungo la spiaggia di giorno e tra i locali della movida di notte. Brighton però non è solo spiaggia e mare ma anche cultura; infatti è in questa città che si trova il Royal Pavilion, palazzo in stile orientale decisamente insolito da trovare in questa zona. ♦ Cambridge La città delle Università e di famosissimi personaggi che proprio qui hanno studiato e perfezionato le loro teorie come Isaac Newton. A Cambridge si fa passo indietro nel tempo per ammirare, tra i ponti sul fiume Cam e i …

dscn9216

Toscana: 3 giorni tra i borghi senesi

Lo scorso week end in Toscana è stato solo una conferma: la regione di Dante, dei vigneti a perdita d’occhio e dei casali sperduti in campagna è sicuramente una delle mie preferite. Del resto non è difficile innamorarsene. Il paesaggio – dagli antichi borghi alla campagna -, il cibo e il vino sono solo alcuni dei motivi che rendono questa regione una delle più amate dai viaggiatori di tutto il mondo. Per trascorrere qualche giorno nella campagna senese, l’ideale è trovare come punto base in cui dormire un casale o un agriturismo in modo da rendere l’esperienza di viaggio decisamente più local. Da qui, soprattutto se amate esplorare i luoghi in auto, potrete creare il vostro itinerario e perciò decidere cosa più vi interessa vedere. Il nostro viaggio, iniziato con qualche imprevisto che vi ho raccontato qui, ci ha visti soggiornare in uno splendido casale all’interno del quale è stato ricavato un appartamento (self catering) che i proprietari mettono a disposizione per i viaggiatori, immerso nella natura e a poca distanza d’auto dalle maggiori attrazioni della provincia di …

lago2

Week end tra Brescia e il Lago di Garda

[Piccola divagazione made in England] In Inghilterra esiste una regione che si chiama Lake District e, come è facile immaginare, il nome deriva proprio dai numerosissimi laghi che in quel territorio trovano spazio. Ho amato quella zona fin dal primo incontro tanto da pensare che il nord Italia, con i suoi grandi e famosissimi laghi, potrebbe in un certo senso essere la versione italiana del Lake District inglese. Il mio primo vero incontro con il Lago di Garda risale a qualche mese fa quando, durante un week end passato tra le sue rive settentrionali, ho avuto modo di scoprirne – tra le tante cose – le eccellenze enogastronomiche. Lo scorso fine settimana invece, la mia attenzione è ricaduta sulla zona sud del lago, tra Lombardia e Veneto. A spasso tra le colline del Franciacorta prima e tra i borghi dopo, direi che anche questa parte del Lago di Garda ha decisamente molto fascino da mostrare, tant’è vero che i turisti (inglesi e tedeschi tra tutti) arrivano ad ondate in ogni periodo dell’anno. Al contrario di molti turisti …

kew1

Cosa fare la domenica a Londra? Andate ai Kew Gardens!

Cosa vi viene in mente se pensate alla primavera? A me una miriade di fiori che sbocciano, di colori che attirano l’attenzione dei nostri occhi e di profumi inconfondibili. Per immergersi totalmente nello spirito primaverile a Londra, dove spesso la primavera arriva più tardi del solito o fa la capricciosa, basta andare ai Kew Gardens – giardini reali che si trovano a Sud Ovest della città e che proprio in questo periodo iniziano a mostrare il loro massimo splendore. 120 ettari di terreno considerati patrimonio dell’Unesco, totalmente occupati da numerosissime specie di piante e fiori provenienti da tutto il mondo e – ovviamente – conservati in ambienti riprodotti a seconda delle loro esigenze. Cosa vedere ai Kew Gardens? Le serre sono sicuramente tra le attrazioni principali dei giardini, in particolare Palm House all’interno della quale sono conservate altissime palme per le quali è stato ricreato un tipico clima tropicale. La temperatura e la percentuale di umidità sono decisamente alte, non entrateci con sciarpa e cappotto insomma! In questa serra poi, è famosissima la Treetop Walkway ossia una serie di corridoi rialzati, dai …