Marsaxlokk: un colorato angolo di Malta

Photo via Google Search

Il mio ritorno a Malta della scorsa estate ha riservato un sacco di belle sorprese: scorci, villaggi, abitudini e culture nuove. Un Paese che già avevo visitato ma che, in un certo senso, mi stava dando una seconda chance per essere davvero apprezzato, scoperto ed amato anche nei più piccoli dettagli. E uno dei migliori dettagli di Malta è, a mio parere, Marsaxlokk.

Marsaxlokk è un villaggio di pescatori che si trova nella zona Sud Est dell’isola e che deve il suo nome allo Scirocco, il vento che abitualmente soffia provenendo dal Nord dell’Africa. Per descrivere al meglio questo paesino di mare la parola giusta è colore. Perché in contrasto con la classica colorazione ocra delle case, tipicamente proveniente dalle regioni arabe, si trovano invece tutte le sfumature di colore che si possono immaginare nelle finiture delle case, nelle imbarcazioni attraccate al porto che si chiamano iuzzu e, come se non bastasse, nell’azzurrissimo del mare.

Imbarcazioni al porto di Marsaxlokk - Photo by TheLondonHer
Imbarcazioni al porto di Marsaxlokk – Photo by TheLondonHer

Ho pranzato seduta di fronte al porto insieme a centinaia di gabbiani che, forse più affamati di me, cercavano di rubare il mio panino. Ma la sensazione di pace interrotta solo dal vociare vivace dei pescatori e davvero qualcosa di stupendo.
Gran parte del pesce che viene poi impiegato nella ristorazione arriva, una volta pescato, proprio in questo porto. Ecco perché, nonostante sia una piccolo paesino, il via vai di persone e auto è sempre costante.

Marsaxlokk - Photo by TheLondonHer
Scorcio di Marsaxlokk con veduta sulla Chiesa della Madonna di Pompei- Photo by TheLondonHer

Le finestre e le porte sono tutte colorate. Colori accesi a rendere vive le case un po’ spente dal colore del mattone usato per costruirle.
Volti radiosi. Marsaxlokk è un villaggio davvero felice.
L’ho visto nei volti dei pescatori, nelle loro mani consumate dal lavoro e da ogni condizione atmosferica gli si presenti davanti prima di andare in mare a lavorare.
L’ho visto negli occhi incrociati al mercato che si tiene la domenica mattina, dove assaporare gli scorci di vita più autentici del posto. Dove ovviamente la maggior parte dei banchetti vende il pesce fresco di giornata ma dove è anche possibile acquistare prodotti di artigianato locale, pizzi e ricami tra tutti.

Passeggiando lungo la banchina si hanno i migliori sguardi sul porticciolo. Da qui si possono apprezzare sia la parte del mare e del porto che quella più interna del paese.

Masaxlokk - Photo by TheLondonHer
Marsaxlokk – Photo by TheLondonHer

Marsaxlokk mi è rimasta nel cuore, ora che l’inverno sta per arrivare un bel pomeriggio al sole dell’isola me lo godrei volentieri!

2 commenti

  1. Credo sarei un po’ terrorizzata dai gabbiani 😀
    Questi angoli di Malta mi ricordano degli scorci di alcuni paesini del sud, ed è subito estate!

    1. Si aLice, in effetti Malta ha spesso molte somiglianze con i paese del Sud Italia. Ma è anche molto molto arabeggiante ed è uno degli aspetti dell’isola che ho amato di più!

Lascia un commento