Londra non turistica: 3 luoghi da non perdere

E se oggi vi parlassi di una Londra non turistica? Di tre luoghi che ho scoperto vivendo qui ma che, per fortuna, non sono ancora così battuti? Quei luoghi di una bellezza sorprendente, che rimane tale proprio perché ancora non “contaminata” da resse, code e turisti impazziti?
Badate bene, non vi parlerò di luoghi totalmente sconosciuti, anzi, ma di quei luoghi che forse non troverete tra le prime mete suggerite da una qualsiasi guida su Londra.

St Katharine Docks.
A pochi passi dal Tower Bridge troverete questo piccolo porticciolo, una volta facente parte del Porto di Londra, che ora costituisce una parte dei Docklands.
Col passare degli anni, divenuto troppo piccolo per accogliere le navi utilizzate per il commercio, il St. Katharine Docks venne riqualificato e trasformato in una zona residenziale dove i vecchi magazzini ora ospitano negozi e ristoranti.
Potrete addentrarvi nel porticciolo attraverso piccoli ponticelli di legno e godervi la vista suggestiva dei vari yacht e provare anche uno dei più antichi pub di Londra: il Dickens Inn.

st-katherines-dock

Matlby Street Market
I mercati a Londra di certo non mancano, anzi spesso si ha l’imbarazzo della scelta! Qualche mese fa, grazie ad un amico, ne abbiamo scoperto uno veramente poco noto ai turisti.
Il Maltby Street Market si trova in zona Bermondsey e si svolge al sabato mattina. La storia di questo mercatino è curiosa: infatti, durante la settimana, gli archi sotto i quali vengono posti i vari banchetti, ospitano i magazzini dei vari commercianti/artigiani i quali producono e stagionano i vari prodotti che verranno poi venduti al dettaglio il sabato mattina durante il mercato.
Atmosfera rilassata e buon cibo fanno di questo market una vera chicca londinese.

p1160745

Hampstead Heath
E’ una zona collinare che si estende con il suo grande parco nella zona nord di Londra, ed è raggiungibile tramite la Overground (linea arancione della metropolitana) scendendo appunto alla fermata Hampstead Heat.
Con i suoi circa 320 ettari di terreno, questo enorme parco offre numerosi sentieri su cui camminare, fiumi e laghetti in cui pescare o volendo fare il bagno e, una distesa di prati su cui rilassarsi o godersi un pic nic magari addocchiando qualche piccola volpe che si aggira furtiva!
Inoltre, il parco ospita la Parliament Hill, collina da cui è possibile vedere parte di Londra: infatti sarà possibile riconoscere la cupola di St Paul’s, il London Eye, e altri simboli della città.

hampstead-heath-21
A questi aggiungerei Little Venice, Primrose Hill e Neal’s Yard.. ma di questi vi ho già parlato! 🙂

4 commenti

  1. Bellissimi posti , sicuramente sarebbe bellissimo vedere questi posti . Vederli dal vivo , sarebbe bellissimo

  2. Sono finita qui per caso e… Che bello leggerti! Mi hai aperto un piccolo spazio di cuore che raccoglie i ricordi di quando abitavo a Londra. Grazie

    1. Ma grazie a te che spendi il tuo tempo tra le mie parole! 🙂

  3. […] già accennato qualcosa su questo mercatino in questo post, ma ora ve ne voglio parlare nel dettaglio. Il Maltby Street Market è la dimostrazione che ai […]

Lascia un commento