Domenica al Museum of London

Premetto che questo mio blog non ha l’intento di essere una guida turistica su Londra e dintorni, non solo perchè non sarei in grado di crearne una, ma perchè semplicemente è un mezzo che uso per raccontare ciò che faccio, vedo e vivo. Se poi, riesco a dare anche  qualche consiglio su mete e destinazioni che meritano di essere viste, meglio ancora!

In questi giorni a Londra si sta svolgendo il London Festival of Photography: la capitale celebra la fotografia con una serie di eventi e mostre in diversi luoghi e musei della città.
Così ieri ci siamo un pò documentati e abbiamo deciso di andare a vedere l’esposizione di foto di Frederick Wilfred intitolata “London Photographs 1957-62″ al Museum of London.
La hall del museo accoglieva una decina di foto tutte in bianco e nero, nelle quali l’autore ha cercato di raccogliere alcuni spaccati di vita della Londra di quel tempo.
Qui sotto, alcuni link utili se siete interessati e due delle foto che più mi sono piaciute!

Image

Image

Una volta vista l’esposizione di queste foto decidiamo di farci una visita al museo, gratuita come nella maggior parte dei musei di Londra.

Il Museum of London venne inaugurato negli anni ’70 (se non ricordo male!!) e documenta nei suoi due piani, la storia di Londra dalla preistoria ad oggi. Infatti il museo raccoglie una serie considerevole di reperti, che raccontano cronologicamente l’origine, la scoperta, lo sviluppo e i cambiamenti della capitale.
Lungo un percorso suggerito infatti, oltre ai vari ritrovamenti preistorici, si può vedere come Londra, inizialmente costituita solo da quella che oggi è la City, si è pian piano espansa arrivando, in periodi più recenti, ad inglobare anche quei piccoli sobborghi che prima erano solo la periferia, o forse nemmeno!
Una particolare sezione viene dedicata all’incendio di Londra del 1666 e quindi alla ricostruzione della città. Bellissimo vedere quell’evento narrato in un video in un piccolo “cinema” allestito all’interno del museo! 🙂
Nonostante sia amante della storia devo ammettere che la parte che riguarda il periodo più recente è quella che mi è piaciuta di più, forse perchè su alcune cose sono più documentata anche io, forse!
Fotografie, riviste, interviste, stampe, vestiti, giocattoli, articoli di arredamento e molto altro mostrano come la città sia cambiata, si sia evoluta e come sia sempre stata un passo avanti!
Ammetto di aver scoperto un sacco di cose che non conoscevo su Londra e di essermi meravigliata di fronte all’evoluzione di ogni cosa!

Bellissimo e per niente noioso (come spesso succede per alcuni musei!!), penso che questo sia in grado di catturare l’attenzione e la curiosità di chi, come me, ama Londra o ci vive e vuole sapere tutto sulla sua storia!

Image

2 commenti

  1. Sono stata tante volte a londra e non l’ho mai visitato.
    Devo rimediare!! 🙂

    1. Assolutamente si! Merita davvero una visita! 🙂

Lascia un commento