Cosa vedere nelle Langhe: Neive e La Morra

Quanto è bello il mio Piemonte?
Forse non sarà uno delle mete di viaggio più in voga dell’Italia, ma ammetto che  – a parte il mare – si può trovare davvero di tutto.
Oltre alla fantastiche montagne di cui un po’ vi avevo già parlato in questo post, il Piemonte ha paesaggi che non hanno nulla da invidiare ai più famosi panorami Toscani, fatti di colline e vigneti a perdita d’occhio.
Siamo nelle Langhe, zona compresa tra le province di Asti e Cuneo da cui provengono alcuni della più importanti vini italiani esportati in tutto il mondo: Barolo, Dolcetto d’Alba, Barbaresco e altri ancora.
Ecco allora cosa vedere nelle Langhe per una giornata fuori porta.

Muoversi in auto è – a mio parere – la scelta migliore. Vagabondare per le stradine collinari della zona permette di avere le migliori viste su un paesaggio che lascia a bocca aperta, intervallato da paesini arroccati da cui il panorama è decisamente uno spettacolo.

Colline viste da Neive
Colline viste da Neive

Quali paesini vedere? Partendo dal presupposto che, in via generale, ognuno riserva qualche piacevole sorpresa, vi consiglio di spendere un po’ di tempo a spasso tra Neive e La Morra.

Neive è un borgo medievale tra i più belli d’Italia. Un paesino che profuma di passato nel quale perdersi tra i tanti viottoli che lo compongono.
Un luogo dove la vita sembra muoversi molto lentamente e dove cantine e ristoranti sono ovviamente il fulcro delle attività locali e della curiosità dei turisti.

Neive
Neive
Neive
Neive

La Morra è invece il paesino che personalmente ho apprezzato di più. Da qui la vista è davvero speciale.
Oltre ad una larga terrazza panoramica è possibile salire sulla torre campanaria che domina il borgo. Salendo fino in cima con una scalinata a chiocciola, è possibile avere una grande vista sui tetti del paese ed ovviamente sulle colline che lo circondano.

Torre campanaria di La Morra
Torre campanaria di La Morra
Vista dal campanile di La Morra
Vista dal campanile di La Morra
DSCN8884ok
La Morra

I paesini delle Langhe sono davvero dei gioielli. E ce ne sono tantissimi, alcuni più conosciuti ed altri più defilati.
Spero quindi di scoprirne altri molto presto, per voi raccontarveli qui!

 

2 commenti

  1. Ciao! il mio compagno è del Piemonte, precisamente di Asti, ma si è trasferito nella mia città per vivere con me. Conosco i posti che hai citato, in particolare Neive perché sua sorella per un certo periodo ci ha vissuto.
    Mi fa sempre molto piacere andare in Piemonte anche perché lì vive la mia migliore amica, però lei sta più vicino Torino.
    Il prossimo week-end andrò appositamente da lei per andare insieme al cinema a vedere Cenerentola.

Lascia un commento