All posts filed under: Francia

paris

[Dis]Avventure di due amiche a Parigi

In questi giorni Parigi è il teatro di vicende che non vorremmo mai sentire. Io però, la capitale francese me la voglio ricordare così. Con una viaggio fatto in compagnia di un’amica, appena dopo la mia laurea, ormai quasi cinque anni fa. Quando si viaggia si pensa sempre che sia tutto rose e fiori. E invece no! Vi ricordate la questione “..è bello farsi sorprendere dagli imprevisti in viaggio!“? Ecco, a volte se ne farebbe anche a meno. Ora vi racconto bene l’avventura. Vera, la mia amica, come regalo di laurea mi diede un biglietto per il concerto di un gruppo che ai tempi seguivo più assiduamente. Lo spettacolo si sarebbe tenuto all’Olympia di Parigi, un teatro nel nono arrondissement della città, che ospita spesso spettacoli musicali e teatrali. Felicissima, decisi di concedermi questo viaggio post fatiche studentesche e mi presi in carico di effettuare tutte le altre prenotazioni di volo e alloggio. Premessa. Ai tempi non ero ancora così sgamata nell’organizzazione dei viaggi quindi, capitemi. Sui vari siti online trovai un albergo in posizione fantastica. A pochi passi …

provenza

Provenza: un viaggio attraverso le fotografie

 3 YEARS BEFORE Inizio questo post un po’ come succede nei film, con un flashback che mi riporta indietro di tre anni ad uno dei viaggi che spesso ricordo con un pizzico di nostalgia, e che mi ha portata per la prima volta – spero non l’ultima – in Provenza. Terra dalle mille sfumature, la Provenza è proprio come la si vede nelle cartoline: un susseguirsi di colori ed odori che si mescolano uno all’altro, una varietà di paesaggio da lasciare spiazzati tanto quanto i sapori dei prodotti tipici del luogo. Il nostro viaggio durò circa una settimana, e dopo una breve tappa a Nizza – rigorosamente on the road – abbiamo attraversato parte della Costa Azzurra, la regione del Verdon e quella del Luberon, attraversando le Alpi Provenzali. Nonostante siano passati tre anni, le sensazioni provate in quel viaggio sono rimaste particolarmente impresse nella mia mente. Ricordo il caldo di Agosto e la felicità nel trovare qualche fontanella per rinfrescarsi qua e là. Ricordo ogni stupore nell’entrare nelle stanze dei vari B&B – o chambre d’hotes come li …

In quella stanza c’era anche un pianoforte.

Vivo a Londra da due mesi. Vivo la sua bellezza, la sua frenesia, il suo caos, vivo la tranquillità dei suoi parchi ed il piacere delle passeggiate lungo le vie che la disegnano. Vivo la stessa cosa ogni mattina: da quella finestra sul tetto posso vedere le prime luci dell’alba e, ancora prima di aver poggiato i piedi a terra, sapere com’è il tempo fuori. Con mio grande dispiacere, ormai da giorni, il mio primo pensiero è: “Dio mio, pioggia e nuvole anche oggi”. Nel quasi delirio, guardando quelle goccioline cadere sulla finestra, cerco di trovare un pensiero che mi riporti alla mente le sensazioni che una giornata di sole, un’intera giornata di sole, mi dà solitamente. Era quasi un anno fa. Le valige erano pronte e la macchina perfettamente preparata per tutti quei chilometri da percorrere. Le cartine stradali c’erano, le guide anche, il necessario per il campeggio e la macchina fotografica erano presenti all’appello. Ma soprattutto c’eravamo noi. Entusiasti ed impazienti di vivere la nostra prima vacanza insieme. Perfettamente studiata ed organizzata, con anche …