Amsterdam gratis: cosa vedere senza spendere un euro

Cosa fare gratis a Amsterdam


Per i viaggiatori squattrinati come me, ecco qualche consiglio su cosa vedere ad Amsterdam senza spendere nemmeno un euro.

Tour dei ponti e dei canali
Con più di mille ponti e centinaia di canali, Amsterdam è una delle città più affascinanti d’Europa.
Il miglior modo di esplorarla è muoversi a piedi. E’ solo così che potrete apprezzare al meglio il principale carattere di questa città sull’acqua, ammirando ponti e fotografando tutti i riflessi che si creano sull’acqua. E tutto questo, gratis.

Vondelpark
Il parco, che si trova nella zona sud-ovest della città, è il più frequentato sia dai turisti che dai locali. Ottimo per passeggiate e attività fisica, nel parco è possibile trovare fontane, statue, aree gioco per bambini e numerosi animali. L’ingresso è ovviamente gratuito.

Mercatino di Bloemenmarkt
Il mercatino dei fiori più famoso della città, è una tappa obbligatoria. Situato lungo il canale Sigel, al mercatino galleggiante è possibile comprare bulbi di tulipano e altri fiori, con annessi gadget da giardiniere e souvernis.
Tra gli altri mercatini gratuiti e meritevoli di una visita ci sono l’Albert Cuyp markt dove comprare frutta e verdura, il mercato delle pulci di Waterlooplein ed il mercato di prodotti biologici di Noordermarkt.

Musei
Alcune tra le più belle gallerie indipendenti della città sono visitabili gratuitamente. Tra le tante la KochxBos dedicata all’arte kitsch e la Radar, dedicata invece all’architettura di genere urbano.
Inoltre, all’Eye Film Museum è possibile accedere gratis alla mostra permanente del cinema, sita al piano terra del museo.

Quartiere a luci rosse
Questa zona, per cui Amsterdam è famosa in tutto il mondo, attira l’attenzione di molti. Attraversare le sue vie è completamente gratuito, ma attenti a comportarvi bene. Niente foto o atteggiamenti sbagliati, potrebbero costarvi brutte sorti!

Condomerie
Per rimanere in tema, questo negozio è il primo ad essere specializzato nella vendita di preservativi. Già dalla vetrina sarà possibile vederne una vasta esposizione, con colori e decorazioni particolarissime. Al suo interno anche un piccolo museo.

8 commenti

  1. salvato tra i preferiti!!saremo ad Amsterdam a Marzo 😉

    1. Buon viaggio! Godetevi questa splendida città! 🙂

  2. Non vedo l’ora di vedere Amsterdam; non è una meta che visiterò a breve (salvo offerte imperdibili!) ma segno i tuoi consigli (e sono curiosa: cosa succede nel quartiere a luci rosse se si fanno foto?)

    1. Finisci nel canale! 🙂

  3. Utile questa rubrica! Eccetto per la Condomerie che non abbiamo visto le altre sono sicuramente dei must do! 😀

    1. Eh si, certo la Condomerie è quanto meno “particolare”!!

  4. Sono stato ad Amsterdam questa estate. Città bella, interessante e da vedere.
    Non da rivedere.

    Saluti

    1. A me è piaciuta molto e in realtà spero anche di rivederla!

Lascia un commento